Author Archive for: Luca

About Luca Pancrazzi

This author has yet to write their bio.
Meanwhile lets just say that we are proud Luca Pancrazzi contributed a whooping 160 entries.

Entries by Luca Pancrazzi

[2015] iNNatural

  MADEINFILANDIA presenta iNNatural   a cura di Alessio De Girolamo con: Paolo Angelosanto, Leonora Bisagno/Bruno Baltzer, Mirko Canesi, Elisabetta Di Maggio, Bruna Esposito/Federico Fusi, Filippo Leonardi, Christiane Löhr, Sonia Marcacci, Francesco Simeti, Maria Francesca Tassi, Chiara Zocchi.   opening: venerdì 24 aprile 2015 dalle 18,00 mostra: 25 e 26 aprile dalle 11,00 alle 18,00 dal 27 [...]

[2014] MADEINFILANDIA

  MADEINFILANDIA2014 Inizia il FESTIVAL! da domenica 8 a domenica 15 giugno Da domenica 8 a domenica 15 giugno aspettiamo alla Filanda di Pieve a Presciano (AR) per partecipare giorno dopo giorno a questa festa dell’arte e seguire l’evoluzione del lavoro degli artisti invitati Stefano Arienti, Bianco Valente, Sergio Breviario, Luca Caccioni, Mirko Canesi, Andrea [...]

[2014] Esercizio Personale

[2014] FLAIA

FLAIA2014 Fiera del Libro d’Arte Improvviso e d’Artista dal 12 al 15 giugno 2014 La Fiera del Libro organizzata quest’anno da Madeinfilandia ha come titolo Fiera del Libro d’Arte Improvviso e d’Artista e si svolgerà dal 12 al 15 giugno 2014, nell’ambito del Festival MADEINFILANDIA2014. Fiera del Libro d’Arte Improvviso e d’Artista è un evento [...]

[2014] Titolo, l’Edito Inedito

progetto di Francesco Carone arbitraria indagine tra gli scaffali mediante 8 opere ed una tazza di tè, con opere di Emanuele Becheri, Luca Bertolo, Francesco Carone, Christian Chironi, Carlo Guaita, Adriano Nasuti-Wood, Marco Neri e Luca Pancrazzi.

[2014] AUTOVELOX

  LUCA PANCRAZZI AUTOVELOX a cura di Michela Eremita Auto Velox è una selezione delle opere video di Luca Pancrazzi, progettata dall’autore e presentata insieme a una nuova installazione realizzata per l’occasione. Luca Pancrazzi ci introduce nel suo mondo fatto di immagini in movimento, attraverso una rilettura interna sue opere video più significative legata a una nuova installazione. L’idea [...]

[2013] MADEINFILANDIA

MADEINFILANDIA è un progetto di micro residenza artistica che ha luogo presso la Filanda di Pieve a Presciano (AR), un esempio di archeologia industriale del XIX secolo, che vede tra i suoi fondatori Luca Pancrazzi, Claudio Maccari, Elena El Asmar e Loris Cecchini. È UN LUOGO INVENTATO DA ARTISTI PER COSTRUIRE OCCASIONI DI APPROFONDIMENTO DIRETTO [...]

[2013] Esercizio Personale

[2013] Pique Nique

Madeinfilandia ha il piacere di invitarvi alla colazione sull’erba con intrattenimenti che avrà luogo domenica 23 giugno 2013 dalle 13 in poi con qualsiasi condizione atmosferica. CONFORTI: piscina  pecorino  fresco  ombrelloni  frittate  prato wireless  ombra  bocce  sole  baretto  badmington  sorprese  d’artista  insalate  crocket  vino  torrente  musica  backgammon  golf  torte  ritratti  fotografici  poesia  spalla e prosciutti  [...]

[2013] ARTEFIERA

[2012] Festa della Toscana

[2012] MADEINFILANDIA

MADEINFILANDIA è un progetto di micro residenza artistica che ha luogo presso la Filanda di Pieve a Presciano (AR), un esempio di archeologia industriale del XIX secolo, che vede tra i suoi fondatori Luca Pancrazzi, Claudio Maccari, Elena El Asmar e Loris Cecchini È UN LUOGO INVENTATO DA ARTISTI PER COSTRUIRE OCCASIONI DI APPROFONDIMENTO DIRETTO [...]

[2012] Pic Nic

[2012] Muro di china

[2012] Arte accessibile

[2012] BRAC

[2012] Artefiera

[2011] MADEINFILANDIA

[2011] PicNic

[2011] Brera

[2011] Artefiera

[2010] Ultimo Primo

[2010] Contatto Al Museo

[2010] MADEINFILANDIA

Artisti, musicisti e fotografi partecipano a una residenza nella tenuta della Filanda, in Provincia di Arezzo, che si concluderà con un evento pubblico di due giorni, sabato 9 e domenica 10 ottobre 2010, che li vedrà tutti protagonisti.  Il progetto, alla sua prima edizione,  nasce da un’idea di Luca Pancrazzi, Loris Cecchini, Michela Eremita, FF [...]

RESIDENZE

Bando per Residenza Madeinfilandia, nel quadro delle collaborazioni con associazioni, enti ed istituti di cultura nazionali e non, per la costruzione di residenze di artisti internazionali, propone un programma di residenza riservato a borsisti italiani e stranieri attivi in tutti gli ambiti disciplinari delle arti visive. Madeinfilandia si trova nel comune di Pergine Valdarno, in provincia [...]

Adalberto Abbate

Adalberto Abbate Azione Abusiva, 2013 Otto piloni in cemento armato di una costruzione che ha smesso di salire, come in un sogno futurista interrotto sul nascere. Resti archeologici indicatori di un difetto contemporaneo, si trasformano oggi nell’azione poetica di un uomo costretto a costruirsi un mondo accogliente per affrontare la violenza di una natura perturbante, [...]

Stefano Arienti

Studio per Stimmung, 2014 Tra intimità ed esposizione, tra piscina e passeggiata erpetologica. Con gli amici a fare da modello per i calchi inconsistenti e le foto barbute.Nella settimana più calda meglio stare a mollo o ad ascoltare CD. 
I calchi di pellicola alluminio, volanti e volati via, alla fine sono finiti su uno scaffale, passando [...]

Sergia Avveduti

Daniele Bacci

Daniele Bacci Senza titolo (Scala), 2012  

Bruno Baltzer

Bruno Baltzer APPARIZIONI: APPARSI, APPARVERO e appariranno, 2013 un progetto di Bruno Baltzer e Leonora Bisagno 1. apparizione : la terra promessa terra di Siena su salnitro Deposizione di pigmento (terra naturale di Siena) sul salnitro della stanza principale in basso della Filanda. 2. apparizione : qui è stato visto un quadrifoglio 4 paletti, banderuola [...]

Francesca Banchelli

Francesca Banchelli Untitled (Sasso Alieno), 2012 Untitled (Sasso Alieno) consiste nel posizionamento sugli argini di un lago vicino a Pieve a Presciano, di un falso meteorite prelevato da una cava di roccia rossa e azzurra, e da una serie di stampe fotografiche in bianco e nero eseguite da mio padre, ex fotografo paesaggista, nonché abitante [...]

Davide Bertocchi

Davide Bertocchi

Luca Bertolo

Strilli e altro, 2010 Da lontano udiamo uno strillo: non cerchiamo di decifrarne il senso (logico), c’immaginiamo piuttosto i motivi. Strilli son detti anche quei fogli quotidianamente incorniciati davanti alle edicole (altri li chiamano civette ) che “urlano” frasi col massimo d’effetto e il minimo d’ingombro. Servono a vendere i giornali, blandendo la più famelica [...]

Bianco Valente

Bianco-Valente

Leonora Bisagno

Leonora Bisagno APPARIZIONI: APPARSI, APPARVERO e appariranno, 2013 Un progetto di Bruno Baltzer e Leonora Bisagno 1. apparizione : la terra promessa terra di Siena su salnitro Deposizione di pigmento (terra naturale di Siena) sul salnitro della stanza principale in basso della Filanda. 2. apparizione : qui è stato visto un quadrifoglio 4 paletti, banderuola [...]

Primoz Bizjak

Filanda, 2012 L’opera che presento è un piccolo lavoro che testimonia la mia presenza alla filanda. Una fotografia, un autoritratto davanti alla finestra che illumina l’interno. Una finestra ben presente nell’arte contemporanea Europea; la figura umana, davanti ad un paesaggio surreale illuminato con la luce notturna che riflette la luna; una cornice che non per [...]

Giovanni Blanco

Renata Boero

Sergio Breviario

Vincenzo Cabiati

Corner Wagner, 2013 Immagine della dormeuse di Wagner, dove si narra abbia composto La cavalcata delle Valchirie. “Sdraiato immaginando una grande opera”. Angolo=ricreazione ambiente wagneriano all’interno di incontro collettivo nella Filandia. “Portare un pezzo del mio mondo nel mondo di altri”. Federica Pamio

Luca Caccioni

Luca Caccioni

Pierluigi Calignano

Pierluigi Calignano Dal taccuino degli appunti, 2011 Riempio lo spazio Costruisco un mostro con il materiale che trovo Oggetti che ruotano nello spazio con l’intervento degli altri residenti Fare una struttura con cavi metallici e oggetti che trovo sul posto Fare tante prove partendo da un solo foglio di cartoncino Spostare gli oggetti un po’ [...]

Chiara Camoni

Chiara Camoni Senza Titolo (artists in residence), 2010 Nastro adesivo, gesso, gomma, carta, creta azzurra. Un grande salone, un pavimento quadrettato, un reticolo. Una serie di impronte circolari concentriche e macchie sulle piastrelle. Da lì nasce il lavoro. Circoscrivo con il nastro di carta una porzione di spazio, a delimitare un mondo. Poi colloco, sparsi, [...]

Tiziano Campi

Tiziano Campi Stellafilanda, 2013 Una costa quella ligure verso il mare, una anatomia la mia da sotto l’ascella fino alla gamba, Alpi Marittime, il mare, montagne al mare, sassi di pietra, la Filanda….. Stellafilanda.

Canedicoda

Canedicoda

Pietro Capogrosso

Pietro Capogrosso 2010 Milva, La Filanda Cos’è, cos’è che fa andare la filanda è chiara la faccenda son quelle come me E c’è, e c’è che ci lascio sul telaio le lacrime del guaio di aver amato te Perché, perché eri il figlio del padrone facevi tentazione e venni insieme a te Così, così è [...]

Mirko Canesi

Mirko Canesi

Sauro Cardinali

Andiamo a Casa, 2012 Sento come in un’eco, di ritorno, la voce cantilenante dell’esitazione; che come in un sortilegio superstizioso avverte il tempo, permanentemente in divenire, allarmandolo e fecondandolo per mezzo di un particolare carattere di contrasto: il paradosso. Eccomi allora con i pensieri e il corpo tra le mani, intento in un’operosità immobile, non [...]

Francesco Carone

La Canzone di Orlando, 2012 I libri non vanno per forza letti… Questi ti chiamano quando è il momento e tu gli devi girare intorno. Il titolo di alcuni di questi ti rimbomba nella testa. Pensi di comprarli, poi non è mai l’occasione giusta. Ti chiedi quando potrai leggerli e loro continuano a chiamarti. Ti [...]

David Casini

Trou, 2013 Trou, dal francese “buco”, è il titolo dell’intervento site-specific realizzato per “Made in Filandia” ad Arezzo. Il titolo è stato inspirato da una canzone di Serge Gainsbourg che parla di un personaggio che produce buchi di tutte le taglie, come faccio io in occasione di alcuni miei interventi in luoghi intrinsi di storia [...]

Antonio Catelani

Antonio Catelani plein air / pas plein air, 2011 Berlin, 20.10.2011 Sono sempre stato incuriosito da quel segno bianco a tempera che, ben visibile sui vetri delle finestre appena montate nei cantieri edili, indica la presenza della superficie vetrata e al contempo attesta la divisione avvenuta tra interno ed esterno. In fondo una casa in [...]

Alice Cattaneo

Loris Cecchini

Struttura di Monologo, 2010 Sunspot Penumbrae, 2010 …una bolla in giardino, foglie rosse su tappeto erboso verde, l’odore dei funghi si amplifica nel volume d’aria nella Struttura di Monologo. Corpo a corpo col vento in combattimento sulla sabbia instabile, disastri naturali come componente interattiva, doppio paesaggio dal monitor al tuo orizzonte variabile, meridiano della miopia. [...]

T-Yong Chung

Oddio, 2013 ero arrivato a madeinfilandia. con le mie sculture, oggetti, etc.. non sapevo cosa fare.. mentre facevo una passeggiata intorno a madeinfilandia ho trovato una nicchia. dentro c’era l’installazione di Loredana Longo. sono entrato da Loredana. e piano piano ho costruito un tempio..

Marco Cianciotta

: eravamo tutti quanti al bar, 2010 Marco Cianciotta, dopo una protratta assenza dalla scena artistica, si presenta in versione tridimensionale con un’opera di concept-landing-art che si concretizza armoniosamente nel territorio di Filandia. I tacchini nel pollaio (da alcuni introiettati come cigni neri in uno zoo, ma pur sempre pennuti) diventano ombrelli; essi stanno uniformi [...]

Michelangelo Consani

Barter the Solar Cooking, 2013 Ma in mezzo a tutti sta il sole. Chi infatti, in tale bellissimo tempio, metterebbe codesta lampada in un luogo diverso o migliore di quello, donde possa tutto insieme illuminare? Perciò non a torto alcuni lo chiamano lampada del mondo, altri mente, altri reggitore. Trismegisto lo chiama Dio visibile, Elettra, [...]

Mario Consiglio

Rumore necessario, 2010 Sono passati 1000 anni. Sento ancora l’odore del fogliame, decomposto e umido, entrarmi nelle narici. E’ mattino presto, la nebbia uccide i colori. Cammino nei contrasti, trafitto dai primi raggi arborei. Le mie impronte svaniscono al tatto e mi muovo nella danza lenta di un rettile. Sono a digiuno… non mangio mai [...]

Andrea Contin

Fabrizio Corneli

Vittorio Corsini

2010 Filandia è una promessa, un incontro. le parole restano come pietre, come diamanti, segnano i nostri movimenti, gli sguardi e i pensieri futuri. E lo spazio, il suo colore, è il frutto delle parole dette, urlate, sussurrate.  

Cinzia Cozzi

2011 Piazza Amendola Settembre 2005 -Volevo fare una casa per le formiche in un modo preciso ma J. ha messo sopra due sassi. Mi sono arrabbiato poi mi è sembrata più bella perché non era mia e basta. Piazzetta Don Peruccati Gennaio 2005 -Ogni volta mi dicono di andare seduto al posto giusto. Ma chi [...]

Fabio Cresci

La Pulizia dei Vetri, 2012  

Gaetano Cunsolo

tùp lêu (collegare un container ad una casa), 2013 installazione in bambù e canne selvatiche tùp lêu è una parola vietnamita che vuol dire capanna. (collegare un container a una casa) dichiara il carattere temporaneo e contestuale del gesto compiuto. tùp lêu è il gioco di un bambino impegnato a fare il soldato, il sopravvissuto [...]

Michele Dantini

2011 Il juke box è un oggetto scomparso. Pure il suo ricordo è in qualche modo ossessivo. Tu metti una monetina e lui parla, ricorda, canta. Ne troviamo alcuni, cugini, solo in qualche dilapidata taverna ai margini della via Emilia. Introduci il gettone: e via con il vinile, in una sorta di disperante, umiliata disponibilità. [...]

Alessio De Girolamo

4 Minuti, 2012 4 minuti è una corsa in continuo arrivo. Una tensione costante verso un traguardo (simboleggiato dal nastro dei lavori in corso) che, tagliato compulsivamente, diventa ostacolo per la corsa stessa.

Francesco De Grandi

Giovanni De Lazzari

Marta Dell’Angelo

E arrivarono…, 2004-2013 E arrivarono… è un work in progress, realizzato a partire dal 2004, in diverse lingue a seconda del luogo e dell’occasione. 
Il numero dei sinonimi cambia a seconda della lingua. 
Tutte le parole (aggettivi sostantivati), disposte in ordine alfabetico, sono il risultato di una catena di sinonimi, che si legano tra loro per appartenenza [...]

Martina Della Valle

Salita al Bosco, 2012 SALITA AL BOSCO è il progetto nato in occasione della micro residenza di MadeInFilandia nell’ottobre 2012. L’idea prende spunto dalla riflessione sulla natura e la storia del luogo, una vecchia filanda in cui si allevavano i bachi da seta per la produzione di filati preziosi. Nei 4 giorni di permanenza nello [...]

Mario Dellavedova

Epopea Anemica, 2011 Mario Dellavedova e Irene Fuga …telefonate: “va bene” …macchina in autostrada… ci si raccoglie le nostre metà e si arriva sul luogo che è sostanzioso. Un po’ prima: ” …allora può andar bene… hai pensato a cosa fare? …  così li uniamo in loco…” ( che è sostanzioso e comunitario ). Piano [...]

Daniela De Lorenzo

2010 Panorama,…vedere tutto. il panorama è fuori, veduta generale di un luogo, ma anche una rassegna completa ed esauriente sia pure in rapporto ad un assunto meramente informativo. Il luogo scelto, la rimessa carburanti; quasi una grotta, una dimensione ridotta, intima, onirica, dall’alto una sezione di cerchio…….un avvio per la ripetizione. …nell’uomo il tessuto muscolare [...]

Flavio De Marco

2011 Il seguente testo, tratto dai Fratelli Karamazov di Fedor Dostoevskij è stato letto dall’autore il giorno della sepoltura dell’opera, 7 ottobre 2011, prima dell’apertura al pubblico dell’esposizione.

Rolando Deval

Passage, 2012 Aria di Filandia Visitando questo luogo mi pare di sentire un’eco del fermento che brulicava qui in una vita anteriore. In un punto di passaggio di aria e di luce vorrei dare forma a questa sensazione, farla aderire strettamente al luogo, come la chiocciola aderisce al guscio dando vita all’idea che la contiene. [...]

Paola Di Bello

Framing the Community, 2011 Made in Filandia
 Photo series, 
Created in the frame of a participatory project on October 6, 7 and 8. Ho preparato un set fotografico di tipo tradizionale per fotografie in posa di piccoli gruppi dove, al posto del classico fondale artificiale, ho usato come sfondo l’immagine reale dell’archeologia industriale scelta come [...]

Giulia Di Lenarda

Elisabetta Di Maggio

Raffaele Di Vaia

Nathalie Du Pasquier

2011 Alla Filandia filavano giorni felici. Io col filo bianco disegnavo la pista e pensieri connessi ma l’aereo non arrivava. Il mio bicchiere era piccolo, per fortuna ne avevo un’altro.  

Elena El Asmar

L’esercizio del lontano, 2010 “il calendario della nostra vita non può che stabilirsi nel suo complesso di immagini” Gaston Bachelard, La Poetica dello Spazio Nell’esercizio del lavoro, del pensiero tradotto in immagine, il mio sguardo volge, continuamente, alla memoria di oggetti caratterizzanti una vita domestica affacciata ai bacini del Mediterraneo, in un paese bianco, il [...]

Paolo Fabiani

Cantastorie, 2010 Stanotte mi sono svegliato, mi sono alzato da letto per andare in bagno, ho aperto la porta e la luce si è accesa da sola, ho chiuso la porta e la luce si è spenta. Appena a letto sono stato assalito da un flash “Non avrò mica pisciato nel frigo?!” Ero già sotto [...]

Emilia Faro

Carlo Fei

Esposizione Multipla Scomposta No. 00, 2012 I SOGNI SON DESIDERI LA VITA È SOGNO SONO PROPENSO  A CREDERE CALDO CALDERON DELLA BARCA COSA CERCHIAMO REALMENTE DI RAGGIUNGERE DI VEDERE DI SENTIRE DI TOCCARE QUANDO PRENDIAMO TAKE IT KIT KAT TAKE CARE UNA FOTOGRAFIA COSA DA RICORDARE COSA DA MEMORIZZARE COSA DA CATTURARE CON LA MAGIA [...]

Orietta Fineo

A posto, 2011 Posto s.m. 1 Luogo determinato assegnato a qlcu. o a qlco.: mettere ogni cosa al suo p./ Essere a p. in ordine / Mettere a p., riordinare; (fig.) rimproverare qlcu., dargli una lezione / Essere a p. con la coscienza, avere la coscienza tranquilla /Tenere le mani a p., stare fermo con [...]

Serena Fineschi

Nuovo Tempo Sospeso, 2012 Millenovecentoventi grani di legno di gelso. Secondo sopralluogo alla Filanda. Ogni luogo ha la sua storia, una storia fatta di attimi, anche del solo ieri. Di ieri. Oggi. Oggi, ho passeggiato a lungo per scoprire i resti della storia, alla ricerca di un particolare di questo luogo che mi desse l’accesso [...]

Joao Freitas

Irene Fuga

Epopea Anemica, 2011 Mario Dellavedova e Irene Fuga …telefonate: “va bene” …macchina in autostrada… ci si raccoglie le nostre metà e si arriva sul luogo che è sostanzioso. Un po’ prima: ” …allora può andar bene… hai pensato a cosa fare? …  così li uniamo in loco…” ( che è sostanzioso e comunitario ). Piano [...]

Paola Gaggiotti

Federico Fusi

2010 La pietra “Roeh” esprime innanzi tutto una visione suggestiva di rappresentazione astratta; descrive nella sua parte superiore la plasticità dell’ebraico. Inoltre, nella corona di lingua italiana, tratta la continuità linguistica tra la scrittura ebraica e le lingue moderne che hanno ri-espresso la Parola nel nostro tempo. La citazione biblica (cfr. Salmo 23) è Parola [...]

Daniele Galliano

Larve, 2012 Con quello che sta succedendo vuoi che i morti non vengano a darci una mano?      

Oliver Geils

Duality in Observation, 2013 This work was created in an effort to illustrate the duality between the observer, and that which is being observed. The resulting image being the point from which the observed is observing, yet presenting the wall as both a metaphoric and physical obstruction to that clarity of vision. This piece thus [...]

Bernardo Giorgi

in between (segnavento), 2010 Segnare il punto più alto, segnare un territorio, segnare il passaggio del vento che cambia repentinamente direzione. Un punto fermo per lo Stato di Filandia, un punto dove tanti altri punti passano, direttrici, linee, vettori…E’ certo che questa azione non ha causato alcun effetto. La sua sola forza è quella di [...]

Michele Guido

Filanda Garden project, 2011 Howea forsteriana, filo di seta, gesso, carta da lucido, inchiostro. Dimensioni ambiente Howea Le Howea sono un genere di palme sempreverdi, molto utilizzate come piante ornamentali nel XIX secolo per abbellire locali ampi e spaziosi, per la grazia delle fronde arcuate e gli eleganti fusti eretti. Il nome deriva dall’isola tropicale [...]

Helena Hladilova

Unique Pièce, 2012  

Kinkaleri

Hanako Kumazawa

2011 Vissuto o non vissuto, le persone sempre hanno nostalgia del passato. Solo che, una volta c’era un passato raccontato, tramandato; il passato dei genitori e dei nonni diveniva parte del passato dei figli. Una stessa icona attraversava i secoli passando da generazione a generazione. Oggi c’e’ un passato personale, che anche se raccontato non [...]

Yuki Ichihashi

Un Canto per la Filanda, 2012 In italiano si dice “Paesaggio”, in inglese “Landscape”, e in giapponese si dice “風景 Fūkei” o”景色 Keshiki”. Fū significa il vento, ideogramma di Kei significa il confine tra l’ombra e la luce oppure la forma che nasce dal contrasto tra luci ed ombre. Inoltre Shiki di “Keshiki” significa colore. [...]

Giulio Lacchini

Francesco Lauretta

Apologhi, 2013 Disegnare i morti mi ha messo nella strana condizione di tenere fissi gli occhi sugli “occhi malinconici” e a percorrere le vie senza ritorno. Da questa fine il segno era debole, debolissimo, tremante e sempre sul punto del disfarsi e in quel segno sentivo tutto il dissolvermi e il dissolverci dentro, me, e [...]

H.H. Lim

Christiane Löhr

2010 Per la Filandia ho realizzato un lavoro che si integra nell’ambiente e vive in simbiosi con qualcosa già esistente. Ho trovato una mensola con caratteristiche minimali e i miei tre lavori vi si attaccano come i coralli sulla roccia; una piccola nuvola di semi di cardi sospesa, una piccola colonna di crine di cavallo, [...]

Loredana Longo

scuola del pianto #3, 2013 performance Mi piace fare le cose in cui la natura umana, quella più nascosta e la mia soprattutto, esca allo scoperto. Justice will be done, 2012 performance incendiaria, 5 ottobre 2012   Wunderkammer/ germinator, 2011 Se vuoi creare, parti dalla materia, se vuoi ricostruire, prima devi distruggere. WunderKammer= Stanza delle [...]

Claudia Losi

nero: coltello, forbice, mestolo, apriscatole, pomolo di vetro, chiodo, altro chiodo, altro coltello, maniglia, foglie di alluminio, gancio, spumarola, punteruolo, forchettone con manico d’argento, vite che non so cosa sia, altro che non so cos’è :nero filo di lana nero, oggetti vari, filo di ferro, carta, dimensioni: 245 cm 2013 Dove mi porti? Non so [...]

Claudio Maccari

2010   Cari amici che vi accingete a varcare i confini di Filandia, vorrei darvi alcuni suggerimenti che penso possano esservi utili per muovervi con disinvoltura in questo paese. Ecco un breve decalogo, sappiate che: Parcheggiare non è un problema c’è sempre qualcuno che ti cede il posto. Le persone saranno amichevoli, sorridenti e ben [...]

Elisa Macellari

Marco Andrea Magni

Francesco Maluta

Sonia Marcacci

Andrea Marescalchi

Del cinghiale illuminato, 2010 Rotto il principio comune anche nella nostra locale Brocelandia con la sua non boriosa presenza borea si mostra da vinto nell’attuale ciclo disneyano così il nostro solitario terzo avatara nascosto dai propri alberi ed alla luce dei sette buoi appare sbiancato dunque facile preda del temporale nella sua tradizione atalantica. 142857 [...]

Amedeo Martegani

2010 Da: Amedeo Martegani Oggetto: Re: testo Data: 20 novembre 2010 15.39.25 GMT+01.00 A: Made in Filandia <info@madeinfilandia.org>   Ciao Elena, Sai che proprio non saprei che scrivere…? Non sarebbe bello che il Presidente Pancrazzi lo scrivesse al posto mio? Cinque righe di quello che gli è sembrato, due righe di com’è andata e credo [...]

Jacopo Mazzetti

2012 Il processo di trasformazione di un organismo vivente in fossile può durare diversi milioni di anni. Questa serie di piatti percorre a ritroso lo stesso procedimento energetico, connettendo l’azione del mangiare a quella di un archeologo che lentamente definisce ed estrae forme di vita paleolitiche dalla roccia. Il primo atto scultoreo riguardante la chimica [...]

Alessandro Mencarelli

Obbligo di Firma, 2012 L’obbligo di firma è nel linguaggio corrente di chi ha pratica di vicende giudiziarie l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria; una delle misure, seppure la più blanda, adottate dal giudice durante il processo nei confronti dell’imputato che si ritiene pericoloso e costituisce una privazione della sua libertà essendogli imposto di presentarsi [...]

Franco Menicagli

Jacopo Miliani

2011 “Il film si conclude con Totò e Davoli che gridano: “È la felicità, è la felicità!” Appare a quel punto la didascalia finale: “Essere morti o essere vivi è la stessa cosa”. Pier Paolo Pasolini, “La terra vista dalla luna” 1966

Concetta Modica

l‘età del dubbio, 2013 Concetta Modica/Sophie Usunier L’età del dubbio è nato in estate durante una residenza a Scicli. Il titolo prende spunto da un titolo di Andrea Camilleri, un rinvio chiaro alla città del famoso commissario in cui stavamo per vivere un mese. Il blog è nato per comunicare quello che vivevamo in Sicilia, [...]

Andrea Montagnani

16 giri, 2010 Video installazione | 2 monitor LCD 7’ | 2 DVD audio video sincronizzati in autoloop | 03:00 min Sedici sono i giri massimi al centimetro del “filato ritorto di seta per trama”, ottenuto dalla torsione in un solo senso di uno o più fili di seta cruda. Sedici sono le ore che [...]

Maria Morganti

Maurizio Nannucci

2011

Massimo Nannucci

Sîrsâsana, 2012

Adriano Nasuti Wood

Marco Neri

Nero/Alessandro Neretti

Inside the theoretical landscape #2, 2013. Esercizio Personale, 23-06-2013 Palle da bowling, rami di legno, dimensioni variabili Nel primo progetto (inside the theoretical landscape, 2012) si ponderava la possibilità di creare un paesaggio teorico tramite la commistione tra industria/macchina e arte/uomo; in inside the theoretical landscape #2, invece, si prende in esame la possibilità di [...]

Oh Petroleum

Propaganda, 2013 Maurizio Vierucci, in arte Oh Petroleum, per elaborare la sua performance, prende spunto dall’azione di propaganda di lanciare volantini in tempo di guerra sulle trincee e sulle terre occupate con lo scopo di influenzare e minare le idee e la volontà del nemico. L’intenzione non è la stessa anche se l’azione è identica. [...]

Francesco Oliveto

Giovanni Ozzola

2010 Siamo appena tornati da Istanbul, un luogo sempre lontano e misterioso che però conosco in modo atavico e con cui condivido delle storie, una mia personale ed una nostra. Ricordare quei giorni trascorsi mi provoca nostalgia, la solita qualità di sentimento che provo pensando ad alcuni momenti nei miei ricordi. Non è stata una [...]

Pierpaolo Pagano

2010   Pieve a Presciano, 18 settembre 2010 in-terno es-terno nello studio residenza di Luca Pancrazzi dove si fondono e confondono in un mosaico intellettuale segni e disegni.  

Cristiana Palandri

2011 “Qui le cornacchie muoiono di fame, qui il cervo paziente Genera solo prede. Fra la palude soffice E il soffice cielo, ben poco spazio esiste Per il salto e il volo. La sostanza si sgretola, nell’aria Sottile fredda luna, calda luna. La strada s’attorce Nell’indolenza dell’antica guerra Languore d’acciaio spezzato, Clamore d’errore confuso, Adatto [...]

Cristina Pancini

Luca Pancrazzi

Mappa del cielo fuori registro, 2010 Filandia 18 luglio 2010 Qualche anno fa, sollecitato e incuriosito dalle richieste di Michela Eremita, sono finito a passare qualche giorno intorno all’Amiata. Erano altri tempi… e allora spendevo il mio, soprattutto lungo le autopiste italiane e non, e in città di tutti i tipi. Erano tempi veloci dove [...]

Pantani-Surace

Sweet Sound of my Perfume, 2012 Le telefonate con i mazzi dei fiori in mano. Il passaggio, il suono, l’inconsulto movimento, sembrano prendere a cazzotti i petali le foglie… attenzioni che si accavallano senza nessuna pietà. Prendersi tempo alla Filandia è fondamentale. Appesi al centro della cupola della ghiacciaia ripulita da noi, i nostri cellulari [...]

Paolo Parisi

Passe-Partout, 2011 -1- Someone, not me, comes and says the words: “I am interested in the idiom in painting.” You get the picture: the speaker is impassive, he remained motionless for the duration of his sentence, careful to refrain from any gesture. At the point where you were perhaps expecting it, near the head and [...]

Robert Pettena

Red & Black Submarine, 2012 Due livelli: una libreria libertaria nella filanda sovrastante i sotterranei, attraversati da un torrente e una galleria divengono la fucina sonora, lo spazio di ricerca legato alle interrelazioni tra architettura, natura e condivisione di forme non autoritarie di comunicazione. “Fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro [...]

Steve Piccolo

Oracle, 2010 un progetto di Steve Piccolo e Gak Sato Qualche anno fa abbiamo cominciato a seguire gli sviluppi di ricerca nel campo linguistico sulla neurologia della percezione sonora… in parole povere, si cerca di capire in quali zone del cervello elaboriamo i dati percettivi dell’udito. Sembra che l’eloquio, la comunicazione verbale e vocale, i [...]

Luca Pozzi

Il progetto U, 2010 Milano, 16 /11/2010 Sono al centro di un campo ed è notte, il buio è quasi totale. Ho istallato uno schermo trasportabile da proiezione ancorandolo a terra con delle pietre trovate sul posto. L’asse centrale dello schermo è basculante e il telo, influenzato dalle raffiche di vento, è libero di ruotare [...]

Vera Pravda

Piccolo giardino segreto, 2011 Kit portatile  L’albore ambiguo ha odore pungente di fogliame. La brezza si è fatta più fredda. Il cielo nitido d’autunno bussa all’uscio con la sua luce dorata. Battito d’ali, sale il caffè. Le lavande e i rosmarini ondeggiano densi e odorosi tra il pietriccio del cortile. Il tempo indugia pigro, sospeso [...]

Luigi Presicce

La certifica delle mani, 2013 performance La certifica delle mani, è un tableau vivant che, nella totale immobilità della scena, ha come proprio fulcro la caduta di un “hippie” trasportato su una lettiga. L’hippie in questione è un chiaro riferimento all’opera di Paul Thek Death of a Hippie (1962). A questo viene accostato per affinità [...]

Fabrizio Prevedello

Solido alle Intemperie, 2012 Ancorandomi a tre barre di ferro piantate nel muro esterno della Filanda ho realizzato un disegno tridimensionale saldando insieme dei profili di metallo.. Posandomi a essi ho modellato un volume in gesso, un “solido” dalla forma irregolare e bianco, candido. Il gesso però non resiste all’esterno, esposto alle intemperie comincerà prima [...]

Francesco Pucci

Idea per, 2010 Emigrato in Filandia già da anni, ho imparato a conoscere un paese fatto di pace e tranquillità, fatto di arte e cibo, fatto di lavoro e gioco. Gli abitanti di tale stato franco sono legati dalla più giusta politica esistente: l’affetto familiare; tali filandiesi autoctoni sono tre: Luca, Elena e Orlando. Idea [...]

Anja Puntari

E la va la Filanda, 2012 Nel ripostiglio del giardino un gruppo di uomini bergamaschi ubriachi canta una canzone tradizionale delle filande. With great power, comes great responsibility.  

Pierluigi Pusole

I.S.D., 2013 Dialogo Parte del dialogo tra il sig.Tyrell della Tyrell corporation e Roy batty (replicante, nexus 6) a cui ho assistito casualmente. TC:- salve mi sorprende che tu non sia venuto prima. RB:- non è una cosa facile incontrare il proprio artefice. TC:- e mm…. e che può fare per voi. RB:- può l’artefice [...]

Marco Raparelli

2011 “Tutto quello che si muoveva intorno a noi era il vento”… “Il mio disegnare” è un gesto che si ispira alle scritte che troviamo giornalmente per le strade che sono caratterizzate da una velocità di “fare” per raggiungere nel poco tempo di esecuzione un segno con un alto senso di comunicazione.  

Giacomo Ricci

Senza Titolo, 2010 tessuto aereo, dimensioni variabili Dalle finestre al 1° piano sulla facciata sud della filanda, le tende si allungano fino al terreno trasformandosi da arredamento d’interno a elemento architettonico per l’esterno. Le tende tirate ed ancorate al suolo formano un intervallo fisico tra l’edificio e l’ambiente, e visivo tra l’osservatore e l’edificio; infatti [...]

Davide Rivalta

2011 Non è più il tempo delle favole, delle fiabe che vedono protagonisti animali ben caratterizzati, ammantati di magia: oggi solo i bambini credono in racconti che un tempo ammaliavano popoli, permeavano culture; abbiamo spogliato le bestie di ogni mistero, per osservare tutte le specie  attraverso un nitido vetro di acquario. Ci sforziamo di conoscere, [...]

Pedro Riz’à Porta

The power you share the power you have, 2010 Negli ultimi mesi sono stato molto in viaggio fuori dalla toscana. Per cui non ho potuto trascorrere molto tempo nella vecchia filanda di Pieve a Presciano per sviluppare sul posto un mio contributo. Da una di questi soggiorni all’estero portai un po’ di tempo fa una [...]

Gak Sato

Oracle, 2010 un progetto di Steve Piccolo e Gak Sato Qualche anno fa abbiamo cominciato a seguire gli sviluppi di ricerca nel campo linguistico sulla neurologia della percezione sonora… in parole povere, si cerca di capire in quali zone del cervello elaboriamo i dati percettivi dell’udito. Sembra che l’eloquio, la comunicazione verbale e vocale, i [...]

Luca Scarabelli

Andrew Smaldone

Giuseppe Stampone

Serse

Porta, 2011 Con lo spirito dei viaggiatori di fine Settecento io e l’amico fotografo Attilio Maranzano abbiamo visitato più volte la tomba Brion,il complesso monumentale poco lontano da Asolo realizzato dal grande architetto Carlo Scarpa. La complessa struttura, il galleggiare delle architetture sull’ acqua, ha subito evocato in noi l’opera di Arnold Bocklin : L’isola [...]

Gianluca Sgherri

2011 Santa Croce sull’Arno, settembre-ottobre 2011 L’asfalto della strada si è sconnesso. La via che dal centro del paese porta al bosco (via del bosco) è percorsa giornalmente da automobili, camion e camionette. Il manto di catrame un tempo liscio e rialzato si è consumato, bucato e rattoppato. Ad ogni  passaggio si ode il chiasso [...]

Namsel Siedlecki

Un Ago nel Pagliaio, 2012  

Studio ++

Senza Titolo, 2012 Esperienza e Paesaggio La natura è indeterminata e riceve le sue determinazioni soltanto dall’arte: il paese diviene paesaggio soltanto sotto le condizioni di paesaggio, e questo, secondo le due modalità, mobile (in visu) e aderente (in situ) dell’artializzazione. (Roger) L’idea di paesaggio nel nostro tempo è legata alla comprensione. Non ad una [...]

Keno Tang

Sophie Usunier

Il richiamo, 2013 sonata per 4 fischiatori Il richiamo come si richiamano gli uccelli nei boschi, come ci richiama la natura, come un richiamo agli “drôles d’oiseaux” dell’anno 2012. I fischi dell’uomo persi nei suoni della natura. Questa volta, non più prova di somiglianza e di mimetismo artificiale e elaborato con il suono dell’uccello. Ora, il [...]

Eugenia Vanni

Il secondo passeggero, 2013 Olio su tela, cm 180×150, Ducati Monster 600 Dark Il secondo passeggero riesce a cogliere ciò che al guidatore sfugge. Il motociclista è intento a studiare la strada, l’andamento delle curve e il paesaggio intorno a lui è un fenomeno cromatico, una macchia pittorica mutevole. Il fine di un viaggio è [...]

Serena Vestrucci

Enrico Vezzi

2011 La Dichiarazione d’Indipendenza americana del 1776 con la proclamazione dei diritti dell’uomo, il primo impiego di un filatoio alimentato da energia idraulica a Nottingham – fatto installare nel 1775 da Sir Richard Arkwright nella prima fabbrica ‘moderna’-  e l’assalto alla Bastiglia del 1789 sono eventi che si situano agli inizi di un radicale processo [...]

Tayu Vlietstra

Scansioni Celesti, 2010 Ero presente alla sera in cui è nata l’idea di Madeinfilandia, quasi per scherzo Luca, Loris e altri hanno proposto di creare un evento con tanti artisti alla Filandia. Ogni lavoro avrebbe dovuto avere un rapporto più o meno diretto con il luogo. Ho scelto la ghiacciaia come luogo di proiezione. L’idea [...]

Regan Wheat

They Made a Delicate Object that Defied Gravity, 2012 One day, when the empress was sipping tea under a mulberry tree, a cocoon fell into her cup and began to unravel. Many think that the fi rst parachute design had been imagined and sketched by Leonardo Da Vinci in the 15th century. One aspect of [...]

Virginia Zanetti

Studio primo per l’estasi nel paesaggio/ Dispositivo a terra, 2013 Installazione di creta, dimensioni variabili Installazione video, in collaborazione con Matteo Innocenti, formato HD, durata 18’34” “Già sei penne aveva raccolto nell’erba, lisciandole con le dita, premendovi sopra con le labbra, per sentir la morbidezza rilucente della piuma, allorché vide scintillare nel bel mezzo della [...]

Stefania Zocco

La sicurezza non è mai troppa – Esercizi, 2013 I miei diari di viaggio sono appunti visivi di coordinate specifiche, per me indispensabili. Quest’ultimo diario parla di un viaggio a ritroso nel tempo, dove ho delineato la maggior parte dei lembi di territorio dove ho vissuto, che emergono da punti di riferimento personali, come ad [...]